Sei un posatore, vendi resina o ti occupi di pavimenti in resina? REGISTRATI GRATUITAMENTE!





  • caratteristiche

  • modalità di impiego

  • resina epossidica, poliuretanica e polimetilmetacrilata

  • Convenienza, posa facile e veloce

  • uso industriale e domestico

  • autolivellante, a pellicola e antipolvere

  • multistrato, di malta resinosa e a massetto epossidico

  • vantaggi

  • costi

  • Perchè scegliere un pavimento in resina

  • personalità e originalità senza tempo

  • Pavimento in resina: modalità di impiego

    Realizzare un pavimento in resina non è mai stato così facile. Le condizioni ottimali al fine di potere effettuare tale azione, sono la perfetta regolazione del livello del cemento e la superficie liscia.

    Per garantire la regolare superficie del pavimento in resina, occorre stendere uno strato di autolivellante, in modo da ottenere l'effetto sperato. Lasciare ad asciugare per qualche giorno, ricordandosi di basarsi su di un grado di umidità del 4%. Se non si è a conoscenza di tale parametro, occorre misurarla con un igrometro superficiale elettrico o ad ultrasuoni. Con un rullo da pittore, stendere poi la resina scelta, lasciandola ad asciugare per circa 12 ore in estate e 24 in inverno, così da creare le basi per la realizzazione del nostro splendido pavimento. In seguito, sopra al primer (strato di resina, appena messo), stendere lo stucco artistico, lasciandolo riposare un giorno, al fine di ottenere l'effetto da noi desiderato. Passate le ore, carteggiare eliminando i residui di prodotto e stendere una seconda mano di stucco. Compiere nuovamente l'azione di carteggio utilizzando una lievigatrice a nastro.

    Pronti finalmente per la colata vera e propria, preparare il prodotto da versare, mescolando le componenti della resina nel rispetto delle giuste proporzioni.
    Non dimenticare di fare la giusta attenzione, per evitare la formazione di buchi nella superficie.
    Ricoprire tutta la superficie in questione con il materiale preparato, assicurandosi di non creare alcun dislivello, considerando che la resina è un autolivellante.
    Lasciare ad asciugare 24 ore e ripetere l'operazione. L'effetto ottenuto soddisferà di certo i vostri desideri, il pavimento in resina donerà alla vostra casa un tocco unico ed originale.


    Sei un posatore, vendi resina o ti occupi di pavimenti in resina? REGISTRATI GRATUITAMENTE!

    • Login
    • Registrazione gratuita
    • Privacy Policy
    • Cookie Policy